Gravitalia: grande festa al CimoneBikePark!

Una festa durata 3 giorni per la prima tappa del circuito Gravitalia, con 300 partecipanti e centinaia di spettatori lungo i tracciati. L’otto volte campione italiano Alan Beggin non ha deluso le aspettative: dopo il secondo posto in qualifica, ha messo tutta la sua famosa grinta nella finale, strappando il 1° posto……ai suoi agguerritissimi avversari, con uno strabiliante 2:26.96.

 

Lorenzo Suding, suo compagno di squadra, lo segue a 1.04 di distacco. Terzo Marco Milivinti (Torpado – Surfing Shop), nonostante uno svarione che ha rischiato di compromettere la sua prestazione. Lo segue a soli 2 centesimi il compagno di squadra Carlo Gambirasio mentre la quinta piazza è per il vincitore del Circuito Nazionale Gravitalia 2012, Oscar Harnstrom (GT – 360 Degrees).

Tra le donne confermato il risultato delle qualifiche: Alia Marcellini (Torpado – Surfing Shop) vince su Elisa Canepa (Riviera Outdoor) e Rosaria Fuccio (Il Ciclista – Off Road).

L’assoluta Master resta nelle mani di Paolo Alleva (Scout – NukeProof) che stacca di quasi 3 secondi il suo compagno di team Lorenzo Frigerio. Terzo Luca Fusani (Darra Racing Team). Eleonora Farina (100-One – Let Us Ride) sbaraglia la concorrenza tra le Master Donne.

Grandissimo weekend al Bike Park Cimone! La brillante organizzazione del Bike Center Cimone e del Cimone Bike Park ha realizzato un evento di alto livello per l’esordio del Circuito Nazionale Gravitalia – Airoh 2013.
La seggiovia che da Sestola sale a Pian del Falco ha permesso agli oltre 300 atleti di effettuare, durante il week end di gara, numerose discese di prova sul percorso. L’happy hour di sabato sera, offerto dal main partner Teva, ha contribuito a creare quell’atmosfera di festa tra amici che si ritrovano dopo la lunga pausa invernale.